INTEL: COMPRA UNITA’ WIRELESS INFINEON PER 1,4 MLD DLR

EST:INTEL
2010-08-30 13:20
INTEL: COMPRA UNITA’ WIRELESS INFINEON PER 1,4 MLD DLR (2)
ROMA
(ANSA) – ROMA, 30 AGO – Intel, il maggiore produttore al mondo di chip, con l’unità  wireless di Infineon, che tra l’altro produce chip usati negli iPhone di Apple, mette a segno un altro tassello nella sua strategia di diversificazione del business a pochi giorni dalla chiusura di un altro importante accordo, quello da 7,7 miliardi di dollari per McAfee, società  Usa specializzata in software di sicurezza informatica. Entrambe le acquisizioni sono indirizzate a rafforzare la presenza di Intel nel settore mobile della connettività  a internet e quindi nei segmenti di chip per terminali come telefonini ‘intelligenti’ o tablet. “L’acquisizione – spiega Intel – amplia le attuali offerte di Wi-Fi e 4G WiMAX con le capacità  di Infineon nel 3G, e supporta i piani aziendali rivolti al Long Term Evolution. La tecnologia acquisita sarà  usata nei laptop basati su processori Intel Core e in una miriade di terminali basati su processori Intel Atom tra cui smartphone, netbook e tablet”.(ANSA).
Y14-CAV/ S0A S04 QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)