EDITORIA:E POLIS; AVVIATO SGOMBERO PER SFRATTO SEDE CAGLIARI SU VERTENZA SI MOBILITANO ASSOSTAMPA, FNSI,PARTITI,FORZE SOCIALI

EDITORIA:E POLIS; AVVIATO SGOMBERO PER SFRATTO SEDE CAGLIARI
SU VERTENZA SI MOBILITANO ASSOSTAMPA, FNSI,PARTITI,FORZE SOCIALI
CAGLIARI
(ANSA) – CAGLIARI, 9 SET – E’ iniziato alle 11:15 lo sgombero di una parte della sede che ospita la redazione di Cagliari di E Polis. Dopo la mancata ripresa delle pubblicazioni delle 19 edizioni dei giornali free press, prevista per il 6 settembre scorso, ieri i dipendenti hanno ricevuto un’ e-mail con la richiesta di liberare la redazione in quanto il proprietario (la sorella dell’imprenditore Nicola Grauso, fondatore del giornale) aveva chiesto lo sfratto. Questa mattina alle 10:43 l’ufficiale giudiziario si è presentato nell’edificio per far rispettare il provvedimento. Sono state accatastate, provvisoriamente, nell’ala posteriore i computer ormai staccati, mobili e arredi vari del settore giornalistico e amministrativo, da parte del personale di una ditta di trasporti e con la supervisione delle tre persone nominate custodi dei beni. A sorvegliare le operazioni di trasloco anche alcuni agenti della Digos. Sulla vertenza E Polis hanno preso posizione l’Associazione Stampa sarda, i cdr dei quotidiani L’Unione Sarda e La Nuova Sardegna, l’opposizione di centrosinistra in Consiglio regionale mentre oggi anche il presidente della Regione, Ugo Cappellacci, incontra i rappresentanti del cdr. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi