RAI: BOCCHINO “MOZIONE PER GARANTIRE PLURALISMO”

RAI: BOCCHINO “MOZIONE PER GARANTIRE PLURALISMO”

ROMA (ITALPRESS) – “Sulla Rai abbiamo superato la faziosita’ e siamo arrivati a un punto di non ritorno. Adesso e’ in gioco il rapporto tra le Istituzioni e il servizio pubblico radiotelevisivo, e in tal senso dobbiamo verificare le modalita’ con cui il Direttore generale della Rai e il Direttore del TG1 svolgono le proprie mansioni”. Lo afferma in una nota il presidente del Gruppo Futuro e Liberta’ per l’Italia alla Camera dei Deputati, Italo Bocchino.
“Riteniamo a tal fine doveroso stimolare – aggiunge Bocchino – un dibattito parlamentare su questo tema cruciale per la nostra democrazia e quindi abbiamo deciso, come Futuro e Liberta’, di presentare una mozione per impegnare il Governo, nell’ambito del contratto di Servizio con la Rai, a garantire i diritti di tutte Istituzioni e di chi le rappresenta e il pluralismo, corollario di democrazia e liberta’”.
(ITALPRESS).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi