INTERNET: FRANCIA;SARKOZY DIFENDE E-MAIL AVVERTIMENTO PIRATI

 
EST:INTERNET
2010-10-05 17:02
INTERNET: FRANCIA;SARKOZY DIFENDE E-MAIL AVVERTIMENTO PIRATI
PARIGI
(ANSA) – PARIGI, 5 OTT – Il presidente francese Nicolas Sarkozy scende in campo per difendere i messaggi e-mail di avvertimento per gli utenti francesi che scaricano illegalmente contenuti dal web. “Se lasciamo che il saccheggio e il pirataggio si sviluppino non ci saranno più cinema e dischi, non ci saranno più libri, non ci sarà  più creazione”, ha detto Sarkozy nel corso di un discorso improvvisato davanti ad alunni e insegnanti del liceo Jean-Baptiste Corot di Savigny. “Se autorizziamo il furto, distruggiamo il processo di creazione (…) Non lascerò distruggere i libri, i dischi, il cinema, sono troppo importanti per il nostro Paese”, ha concluso Sarkozy. I messaggi e-mail vengono inviati dall’Alta autorità  per la diffusione delle opere e la protezione di diritti su Internet (Hadopi). I messaggi, il cui invio è stato annunciato la settimana scorsa, avvertono: “Attenzione: il vostro accesso ad Internet è stato utilizzato per commettere fatti, constatati su verbale, che possono costituire un’infrazione penale”. Seguono due pagine in cui si ricordano i rischi per chi scarica opere illegalmente ma si rammentano anche i diritti del navigatore. (ANSA).
Z04-MAO/ S0B QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando