ISuppli: produttori smartphone con Android crescono piu’ veloci in 2* trim.

12 Oct 2010 15:00 CEDT ISuppli: produttori smartphone con Android crescono piu’ veloci in 2* trim.

EL SEGUNDO (MF-DJ)–Gli smartphone di maggiore successo, nel 2* trimestre, sono quelli con sistema operativo Android.

Le case produttrici di smartphone che si basano sulla tecnologia Android hanno infatti registrato una crescita esponenziale nel periodo, secondo quanto rivelato dalla societa’ di ricerche iSuppli Corp.

Nokia Corp. e’ la principale societa’ a trarre vantaggi dal successo dell’adozione di Android. La quota di mercato della societa’, nel 2* trimestre, e’ salita al 39,7% dal 38,5% del 1* trimestre.

Htc Corp. ha registrato nel secondo trimestre un incremento delle consegne del 63,1% rispetto al trimestre precedente.

Segue Samsung Electronics, che grazie alla linea Galaxy, ha assistito a una crescita del 55,6%.

Al quarto posto Sony Ericsson, con un aumento delle consegne del 15,4% e al quinto Motorola Inc. Con un incremento del 12,5%.

“Tutti i brand che hanno progettato smartphone con sistema operativo Google hanno registrato progressi notevoli”, dichiara Tina Teng, analista senior di wireless communications a iSuppli.

“Dalla crescita spettacolare di Htc e Samsung, ai passi in avanti compiuti da Motorola, Android e’ l’ingrediente chiave del successo degli smartphone di diverse aziende”, ha continuato Teng. red/est/ria

(END) Dow Jones Newswires

October 12, 2010 09:00 ET (13:00 GMT)

Copyright (c) 2010 MF-Dow Jones News Srl.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)