Rcs/ Intesa per cedere il 51,1% di GE Fabbri a Eaglemoss Holdings

Apc-Rcs/ Intesa per cedere il 51,1% di GE Fabbri a Eaglemoss Holdings
Impatto finanziario di circa 27,2 mln euro

Milano, 19 ott. (Apcom) – Rcs MediaGroup comunica che – nell’ambito dell’annunciata strategia di focalizzazione su attività  e mercati strategici – è stato sottoscritto un contratto preliminare per la cessione a Eaglemoss Holdings (Uk) Limited, operatore internazionale nel mercato dei collezionabili appartenente al gruppo Financière Aurenis, della partecipazione del 51,1% detenuta in GE Fabbri Limited. GE Fabbri, società  basata a Londra, è attiva nel settore dei collezionabili in numerosi Paesi e, in particolare, sui mercati russo e dell’Est Europa. Grazie a questa operazione – informa un comunicato – Rcs MediaGroup “registrerà  un impatto finanziario complessivo di circa 24 milioni di sterline (circa 27,2 milioni di euro), includendo il rimborso dei finanziamenti”. Il contratto è condizionato dall’approvazione delle autorità  competenti e dei finanziatori terzi del gruppo acquirente. Financial advisor per Rcs MediaGroup è Mediobanca. Dopo l’annuncio, il titolo Rcs guadagna l’1,63% a 1,12 euro.

Red-Bos

191232 ott 10

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo