GOOGLE: 244 MILA TEDESCHI DICONO NO A GOOGLE STREET VIEW

 
CRO:GOOGLE
2010-10-21 14:36
GOOGLE: 244 MILA TEDESCHI DICONO NO A GOOGLE STREET VIEW  

(ANSA)- ROMA, 21 OTT – Più di 244 mila tedeschi hanno detto no a Street View, il servizio di Google che offre mappe navigabili con vista panoramica delle strade, il cui lancio è previsto per il mese prossimo nelle principali 20 città  del Paese. Il colosso di Mountain View ha annunciato sul suo blog che sono stati esattamente 244,237 i proprietari di casa tedeschi che hanno richiesto che la propria abitazione venga resa del tutto irriconoscibile sul servizio. Il numero è pari al 2,9% dei proprietari residenti in queste città  che, secondo le statistiche ufficiali, ammontano a circa 8,5 milioni. In ottemperanza alla normativa sulla privacy, le autorità  tedesche avevano chiesto che Google permettesse ai cittadini di avvalersi dell’opzione di ‘opt-out’ dal servizio, attiva da aprile del 2009, che consente appunto la possibilità  di oscurare la propria abitazione prima che le immagini vengano messe online. Lanciato nel 2007, Google Street View è attivo in 25 Paesi del mondo e al momento, la Germania è l’unico nel quale è possibile usufruire di questa opzione. Google ha iniziato ad aver problemi con le autorità  tedesche lo scorso maggio, quando si scoprì che i veicoli di Street View stavano raccogliendo dati personali degli utenti scambiati attraverso reti Wi-Fi aperte, un’operazione che la società  ha definito “un errore”. (ANSA).
Y88-NAN/ S0B QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)