Socialising Your CEO: From (Un)Social to Social

Ricerca di Weber Shandwick del 20 ottobre 2010, da cui emerge che il 64% dei  CEO delle più grosse aziende del mondo non è attivo online. I ‘social CEO’ invece godono della migliore reputazione, promuovono comunicazione multi canale, si trovano prevalentemente negli Usa e, in media, hanno una permanenza in carica più lunga.
Lo studio “Socialising Your CEO: From (Un)Social to Social” ha preso in esame la presenza e le attività  digital dei CEO delle prime 50 aziende a livello globale. “In questo periodo di precarietà  e di incertezza generali, si registra un forte trend dei CEO a non rimanere in silenzio. Anzi, partecipano ai più importanti forum e convegni delle loro industry e le loro parole e i loro messaggi sono ampiamente presenti sulla stampa economica. Ma quando si parla di digital engagement, i CEO dimostrano di non essere pienamente ‘social'”, commenta Leslie Gaines-Ross, chief reputation strategist di Weber Shandwick ed esperta di online reputation. “Tuttavia il top management sta progressivamente prendendo confidenza con i new media, di conseguenza ci aspettiamo che la tendenza attuale si inverta molto rapidamente.”

Socialising Your CEO: From (Un)Social to Social (.pdf)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

TOP INFLUENCER ITALIANI più attivi sui social ad aprile. Dominano i Ferragnez, poi Vacchi in quarantena a Miami

TOP INFLUENCER ITALIANI più attivi sui social ad aprile. Dominano i Ferragnez, poi Vacchi in quarantena a Miami

Covid: conti stabili per i media (-0,5%). Mediobanca: bene big web, gdo e farmaceutico, crollano aerei, petroliferi e moda

Covid: conti stabili per i media (-0,5%). Mediobanca: bene big web, gdo e farmaceutico, crollano aerei, petroliferi e moda

Abbonati in crescita per la pay tv in Spagna. Dati Cnmc: a Mediaset e Atresmedia più dell’80% della pubblicità

Abbonati in crescita per la pay tv in Spagna. Dati Cnmc: a Mediaset e Atresmedia più dell’80% della pubblicità