Apple in “modalità  acquisizione”, possibile interesse per Sony

Apc-* Apple in “modalità  acquisizione”, possibile interesse per Sony
Le speculazioni fanno volare titolo società  giapponese

New York, 26 ott. (Apcom) – Apple sarebbe interessata a Sony. Sono solo speculazioni, voci che si rincorrono sui media, ma tanto basta per fare volare il titolo del colosso tecnologico giapponese, che nelle contrattazioni in Asia è arrivato a guadagnare più del 3%. Secca la risposta del portavoce della società  giapponese: “Non commentiano indiscrezioni e speculazioni”. Tutto è cominciato nel corso del fine settimana, quando il settimanale finanziario americano Barron’s ha lanciato la bomba: Apple, che ha a disposizione una forte quantità  di contante (51 miliardi di dollari, come precisato dall’amministratore delegato Steve Jobs durante la conference call a commento del bilancio dello scorso 18 ottobre), si è messa in “modalità  acquisizione” e tra i possibili obiettivi ci sono Adobe, Disney e, appunto, Sony. “Continuiamo a tenere gli occhi aperti, perché pensiamo ci siano un paio di opportunità  strategiche nel nostro futuro”, aveva detto Jobs. Ma gli analisti sembrano scettici sulla possibilità  che un’operazione del genere vada in porto: se Apple cercasse di rilevare l’intera Sony, si tratterebbe di un’offerta ostile e probabilmente non avrebbe successo in Giappone, inoltre Sony sta attualmente collaborando con Google proprio per competere contro Apple, spiegano fonti da Tokyo.

A24-Ars

261531 ott 10

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)