Internet/ Pd. Su wifi finalmente dal Governo una buona notizia

Apc-*Internet/ Pd. Su wifi finalmente dal Governo una buona notizia
Gentiloni: Ascoltate le molte voci di protesta

Roma, 5 nov. (Apcom) – Soddisfazione del Pd per l’annnuncio del governo dello stop alle misure limitative del Wi-Fi in Italia in nome dell’antiterrorismo, contenute nel decreto Pisanu.
“Finalmente. La decisione presa oggi dal governo è una buona notizia”, commenta l’ex minstro Paolo Gentiloni, responsabile Comuniocazioni del Pd.

“Alla fine -dice ancora Gentiloni- sono state ascoltate le voci che da ogni parte sostenevano la mancanza di risultati del decreto Pisanu nella lotta al il terrorismo e i danni provocati allo sviluppo di Internet senza fili. Sono convinto che una spinta decisiva per la decisione di oggi sia giunta dalla proposta abrogativa che ho avanzato insieme a parlamentari di diversi gruppi e che comincia il suo iter alla Camera proprio martedì prossimo”.

“E` bene che l`iter di questa iniziativa parlamentare vada comunque avanti anche per verificare che l`annuncio di oggi corrisponda ai concreti atti normativi delle prossime settimane”, conclude Ge.

Tor

051427 nov 10

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)