RAI: LA PADANIA ATTACCA ‘VIENI VIA CON ME’ E BENIGNI-RIGOLETTO

RAI: LA PADANIA ATTACCA ‘VIENI VIA CON ME’ E BENIGNI-RIGOLETTO

(AGI) – Milano, 10 nov. – Roberto Saviano sceso ai livelli di un “portavoce di partito” e Roberto Benigni divenuto un “moderno Rigoletto” al servizio della corte anti-berlusconiana. ‘La Padania’ stronca senza mezzi termini ‘Vieni via con me’, il programma di Fabio Fazio e Saviano, andato in onda lunedì sera su RaiTre, dopo mesi di polemiche. Secondo il quotidiano leghista, la prima puntata della trasmissione è stata “scontata, grigia e imbolsita”. “Poveretto Roberto Benigni – si commenta -, dopo aver cantato il poema di Dante in tutte le piazze, è stato costretto dalla rossa intellighenzia televisiva a esibirsi in canzonette da piano bar delle navi da crociere”. “E’ stato come un Rigoletto moderno alla corte del Gran Mogol anti-berlusconiano per rallegrare la serata allo scalpitante popolo viola”, si sostiene. “Che tristezza – si prosegue – vedere quest’uomo biascicare modestamente le liriche di Paolo Conte. Mescolare la poesia con il gossip politico di bassa osteria”. “Ancora più triste – si continua – veder in quel consesso televisivo un uomo come Claudio Abbado: un maestro della grande musica a servizio di una fazione senza nè capo, nè coda”. “Per gli altri – si taglia corto – è quasi inutile sprecar fiato e inchiostro. Di Fabio Fazio oramai si sa già  tutto. Saviano da scrittore di denuncia e di indagine si è trasformato in un qualsiasi portavoce di partito”. “A questo punto – si conclude – non serve che applicare una virtù cristiana come quella della compassione. Peccato che ai contribuenti costi un sacco di soldi”. (AGI) Cli/Cre

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi