RAI: FAZIO-SAVIANO; 3 MINUTI PER FINI-BERSANI

>ANSA-FOCUS/RAI: FAZIO-SAVIANO; 3 MINUTI PER FINI-BERSANI
MONOLOGO SCRITTORE SU ‘NDRANGHETA; TRA OSPITI LIGABUE E ROSSI
ROMA
(di Angela Majoli) (ANSA) – ROMA, 14 NOV – Gianfranco Fini e Pierluigi Bersani ci saranno. Domani e Vieni via con me, il programma di Fabio Fazio e Roberto Saviano in onda in prima serata su Raitre, il presidente della Camera e il segretario del Pd leggeranno rispettivamente, in due diversi interventi all’interno della trasmissione, un ‘elenco dei valori della destra’ e un ‘elenco dei valori della sinistra’, della durata di tre minuti ciascuno. Dopo le polemiche della vigilia, legate anche all’altolà  della direzione generale sulla presenza di politici in studio e all’invito a chiamare anche gli altri leader, prende corpo la partecipazione di Fini e Bersani. A quanto si apprende, arriveranno solo a ridosso della puntata e non si sa ancora chi dei due entrerà  per primo in scena, né si conoscono i dettagli dei due interventi. Quel che è certo è che entrambi, come ribadiscono da Vieni via con me, hanno accettato “i tempi e il linguaggio della trasmissione, che non è un talk-show e non è una tribuna politica, ma un inventario di parole, di valori, di sentimenti e di volti italiani”. Ma la scaletta sarà  ancora una volta ricca di spunti. Saviano proporrà  un’orazione civile dedicata alla ‘ndrangheta al Nord Italia. E gli elenchi si confermeranno l’ossatura linguistica della trasmissione, frammenti per contribuire a narrare l’Italia: tra quelli di domani, alcuni principi di diritto sanciti dalla Corte di Cassazione dopo la vicenda di Eluana Englaro e le parole di Piergiorgio Welby nel giorno più importante della sua vita. Leggerà  un elenco anche Ligabue, che metterà  in fila le cose da non fare prima di un concerto e canterà ; leggerà  un elenco Paolo Rossi, atteso anche in un monologo. Interverranno altri attori e cantanti e, tra le sorprese, si annuncia un duetto inedito sulle note di Via con me di Paolo Conte, colonna sonora della trasmissione. Continuerà  il gioco a due tra Fazio e Saviano, il ‘vado via perche’/resto qui perche”, il confronto tra le buone ragioni per andarsene dall’Italia e quelle per restare. Nella coreografia finale – un progetto di Roberto Castello – 17 autori performer si esibiranno in un balletto sulle note di un arrangiamento sempre più frenetico del brano di Paolo Conte. La prima puntata ha regalato a Raitre un record storico di ascolti, con oltre 7,6 milioni di spettatori e il 25.48% di share. Boom confermato sul web: oltre 2,2 milioni ad oggi le pagine viste sul sito www.vieniviaconme.rai.it, oltre mezzo milione i video on demand; oltre 3 milioni di contatti per i video su YouTube (1,2 milioni di visualizzazioni per lo show di Roberto Benigni); più di 100 mila i fan per la pagina ufficiale del programma su Facebook. Martedì mattina si faranno di nuovo i conti con l’Auditel: su Canale 5 c’é il Grande Fratello, mentre Raiuno, che per domani ha rispolverato ‘Gli arancini di Montalbano’, lunedì 22 novembre manda in campo la coppia Banfi-Toffolo nella fiction Tutti i padri di Maria. (ANSA).
MAJ/ S0A QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi