TV: CODACONS, A X FACTOR PUBBLICITA’ OCCULTA

TV: CODACONS, A X FACTOR PUBBLICITA’ OCCULTA
MOSTRATE PIU’ VOLTE LATTINE DI PEPSI, SEGNALAZIONE AD ANTITRUST
ROMA
(ANSA) – ROMA, 17 NOV – Un “palese caso di pubblicità  occulta” è stato segnalato dal Codacons all’Antitrust. L’episodio, spiega l’associazione, è avvenuto nella puntata di ieri di X Factor su Raidue, durante la quale sono state inquadrate più volte lattine di Pepsi, situate in bella evidenza sul banco dei giudici. “Ben due circostanze fanno sorgere forti sospetti sulla trasmissione – spiega l’associazione di consumatori -. Le lattine, infatti, compaiono vicino ad una bottiglietta d’acqua, dalla quale però è stato opportunamente tolto il marchio, mentre per la bevanda non è stato posto alcun accorgimento finalizzato ad impedirne il riconoscimento”. Non solo: la nota bevanda “appare saldamente legata alla trasmissione X Factor”. Il Codacons invita ad andare sul sito della Pepsi per scoprire l’esistenza di un concorso chiamato ‘Canta con Pepsi, vinci X Factor!’ , che mette in palio un incontro con il vincitore del programma. Il Codacons si è rivolto quindi all’Autorità  Antitrust, chiedendo di aprire un’indagine e sanzionare Raidue qualora sia accertata la pubblicità  scorretta ai danni dei telespettatori. Il D. lgs n.145/2007 dispone infatti che la pubblicità  deve essere “palese, veritiera e corretta” e “chiaramente riconoscibile come tale”, vietando “ogni forma di pubblicità  subliminale”. (ANSA).
MV/ S0A QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi