Editoria: Murdoch pubblichera’ Daily su iPad

23 Nov 2010 08:26 CEST Editoria: Murdoch pubblichera’ Daily su iPad (MF)
Dowjones

MILANO (MF-DJ)–Il lancio ufficiale e’ atteso solo all’inizio del 2011 ma le indiscrezioni sul nuovo prodotto editoriale di Murdoch, Daily, hanno gia’ conquistato le prime pagine dei giornali, specie da quando la Apple di Steve Jobs e’ entrata a pieno titolo nella partita. Secondo voci lasciate forse filtrare dai due protagonisti, entrambi abilissimi a creare aspettative per i rispettivi prodotti, il nuovo quotidiano sara’ infatti disponibile solo su iPad, il rivoluzionario dispositivo di Apple, e gli altri tablet simili che stanno facendo la loro comparsa sul mercato.

Non dovrebbe quindi esserci una versione cartacea, si legge in un articolo di MF, ne’ un sito web accessibile dai pc del nuovo giornale, che segnerebbe cosi’ la nascita di un nuovo prodotto editoriale pensato esclusivamente per la fruizione attraverso questo tipo di dispositivi, e ben diverso da un normale sito web. Anche il prezzo ipotizzato per Daily, 99 centesimi di dollaro a settimana, e’ estremamente aggressivo e tiene conto della logica di distribuzione completamente elettronica, oltre a stabilire ulteriormente la fine della logica del gratis per le notizie diffuse attraverso internet. Il progetto editoriale del Daily si basa del resto su uno staff di 100 giornalisti appositamente assunti diretti, secondo le fonti citate dal Guardian, da Jesse Angelo, gia’ direttore del New York Post e astro nascente del gruppo News Corp (News Corp. e’ proprietaria di Dowjones & Co. che insieme a Class E. controlla questa agenzia). red/lab

 
 
(END) Dow Jones Newswires

November 23, 2010 02:26 ET (07:26 GMT)

Copyright (c) 2010 MF-Dow Jones News Srl.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)