WIKILEAKS: MANTICA, BERLUSCONI DORME POCO? SONO FATTI SUOI

WIKILEAKS: MANTICA, BERLUSCONI DORME POCO? SONO FATTI SUOI

(AGI) – Roma, 29 nov. – “Si dice che Berlusconi dorme poco? Saranno fatti suoi….”. Lo afferma in un’intervista a Radio Popolare il sottosegretario agli Esteri Alfredo Mantica dopo aver premesso che il ministro Frattini ha avvertito che non ci saranno commenti ufficiali da parte del governo. “Per quanto riguarda i rapporti con Putin – continua Mantica – certo, l’Italia ha uno splendido rapporto con la Russia, un rapporto che non riguarda solo Berlusconi e Putin e che è nell’interesse nazionale. E’ importante per il gas, il petrolio, per il mercato che la Russia rappresenta. Il rapporto è diretto e capisco la preoccupazione di chi era abituato a pensare che il rapporto con la Russia dovesse avvenire solo attraverso di loro. Abbiamo un legame privilegiato anche grazie all’ottimo rapporto tra i presidenti? E’ vero, non c’è nulla di strano. Capisco – prosegue Mantica – che su questo gli americani siano molto attenti, ma fa parte del gioco”.  “Quella di Wikileaks è comunque un’operazione non molto trasparente”, afferma ancora Mantica, “Si tratta comunque di un’operazione perché molto manipolata e mi sembra un attacco con volontà  di sabotaggio agli Stati Uniti”. (AGI) Ted

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi