EDITORIA: ISTAT, NEL 2010 CRESCONO I LETTORI

EDITORIA: ISTAT, NEL 2010 CRESCONO I LETTORI

(ASCA) – Roma, 2 dic – Nel 2010 la lettura degli italiani continua a crescere, oggi legge il 46,8% degli italiani con più di sei anni (1 milione), un dato di quasi due punti percentuali in più rispetto allo scorso anno. Questo il primo risultato importante – si tratta dell’incremento maggiore degli ultimi anni – dell’indagine Istat 2010, che sarà  presentata sabato prossimo nell’ambito del convegno: ”La lettura e la sua ombra”, in programma al digITAL Cafè delle 15 nella giornata di apertura della Fiera della piccola e media editoria ”Più libri più liberi”. All’incontro, moderato da Giovanni Peresson dell’Associazione Italiana Editori (AIE), interverranno Miria Savioli dell’Istat e l’assessore alla cultura della Provincia di Roma Cecilia D’Elia. I numeri dell’indagine Istat costituiranno il punto di partenza della tavola rotonda successiva, ”Promuovere oggi il lettore di domani”, prevista sempre sabato 4 al digITAL Cafè delle 16, a cui interverranno Gian Arturo Ferrari del Centro per il libro e la lettura, Claudio Leombroni dell’Associazione Italiana Biblioteche e Marco Polillo dell’Associazione Italiana Editori. L’incontro sarà  preceduto dalla proiezione di una serie di filmati e spot pubblicitari sulla promozione del libro e la lettura, realizzati da varie istituzioni italiane dagli anni Ottanta a oggi, raccolti e montati da Francesca Vannucchi dell’Osservatorio permanente europeo sulla lettura.

red/mcc/rob

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo