TV: CENERENTOLA; ESPOSTO CODACONS ALL’AGCOM SU SPOT VESPA

TV: CENERENTOLA; ESPOSTO CODACONS ALL’AGCOM SU SPOT VESPA
(V. ‘TV: RAI CINEMA, GRANDE SODDISFAZIONE…’ DELLE 14.04)
ROMA
(ANSA) – ROMA, 9 DIC – Il Codacons e l’Associazione Utenti Radiotelevisivi annunciano di aver “presentato oggi un esposto all’Autorità  per le Comunicazioni contro lo spot di ‘Porta a Porta’ trasmesso su Raiuno durante la messa in onda del film ‘Cenerentola’”. Per le due associazioni, lo spot intitolato ‘Chi protegge i nostri figli?’ e relativo alla puntata di Porta a porta dedicata ai casi di Yara Gambirasio e Sarah Scazzi, era “un condensato ad effetto di pochi secondi, in grado di generare apprensione tra i minorenni e gli adulti intenti a seguire il capolavoro disneyano” e dunque “a dir poco inappropriato, se si considera il target di pubblico che a quell’ora era davanti la tv in attesa del finale del film”. Di qui la decisione di rivolgersi all’Agcom, per chiedere di “aprire un’indagine e valutare sanzioni in capo alla Rai”. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi