Russia/ Assolto in appello giornalista reso infermo da percosse

Apc-Russia/ Assolto in appello giornalista reso infermo da percosse
Mikhail Beketov era stato condannato per diffamazione

Roma, 10 dic. (Apcom-Nuova Europa) – E’ stato assolto in appello dalle accuse di diffamazione Mikhail Beketov, il direttore di un giornale locale che aveva orchestrato alcune scomode inchieste sul progetto di costruzione dell’autostrada Mosca-Pietroburgo e selvaggiamente aggredito due anni fa. Beketov è stato reso infermo dalle percosse e i responsabili non sono mai stati individuati, ma nel frattempo il giornalista costretto a una sedia a rotelle è stato denunciato per diffamazione dal sindaco di Khmiki, il quartiere-comune fuori Mosca al centro delle polemiche sul progetto per l’autostrada. Condannato in prima istanza a novembre, oggi è stato assolto in appello dal tribunale di Khimki, secondo cui “non sussistono i fatti” alla base dell’accusa. Nessuno sviluppo, invece, sul fronte dell’inchiesta sull’aggressione costata al giornalista l’amputazione di una gamba, di quattro dita e l’incapacità  di parlare. Orm

101121 dic 10

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi