WIKILEAKS: DOMANI ASSANGE IN TRIBUNALE, 600 MILA FIRME SU PETIZIONE

WIKILEAKS: DOMANI ASSANGE IN TRIBUNALE, 600 MILA FIRME SU PETIZIONE
(ASCA-AFP) – Londra, 13 dic – Alla vigilia della nuova apparizione in tribunale di Julian Assange, detenuto a Londra, una petizione on-line in favore del fondatore di WikiLeaks ha superato oggi le 600 mila firme. Il testo, indirizzato ”agli Stati Uniti e agli altri governi e società  implicati nella repressione di WikiLeaks”,  è stato diffuso dal sito americano Avaaz.org (specializzato in petizioni sul web e campagne di lobbying) e chiede di ”mettere fine immediatamente alla repressione di WikiLeaks e dei suoi partner”. Assange, che si  è consegnato alle autorità  britanniche lo scorso 7 dicembre, si presenterà  domani davanti al Tribunale di Londra che dovrà  decidere sulla sua richiesta di libertà  condizionale, in attesa che i giudici inglesi si pronuncino sulla sua sua estradizione in Svezia, dove  è accusato di molestie sessuali.
red-uda/mcc/rob

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi