RAI: LEGA, SU TELEPADANIA SPOT IN DIALETTO CONTRO IL CANONE

RAI: LEGA, SU TELEPADANIA SPOT IN DIALETTO CONTRO IL CANONE

MILANO (ITALPRESS) – Telepadania fa il “verso” alla Rai, e risponde a modo suo alla pubblicità  trasmessa negli ultimi giorni per celebrare l’Unità  d’Italia, l’omologazione linguistica e l’invito a pagare il canone. Tre principi da sempre “stretti” alla Lega Nord, di qui la decisione di una contro mossa: “Mentre la Rai ridicolizza i dialetti, TelePadania li valorizza ospitando i parlamentari del Carroccio che invitano all’obiezione fiscale del canone in dialetto – afferma Davide Caparini, segretario di presidenza in commissione Vigilanza Rai -; le lingue locali sono una cosa seria come lo sono i soldi dei contribuenti che, ancor più in un momento di crisi, meritano rispetto”. I nuovi messaggi, in onda da oggi, sono visibili anche sul sito www.padanianet.com e hanno come protagonisti i parlamentari del Carroccio che si esprimono nelle loro lingue locali; i primi saranno lombardi e veneti. Le note del Va’ Pensiero, una cornice di bandiere col Sole delle Alpi e il messaggio “di ridicolo c’è solo il vostro canone, non le nostre lingue” fanno il resto, a conferma che “TelePadania è la tv che parla più lingue. Anche la tua”.

(ITALPRESS).

ads/com 16-Dic-10 14:45

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi