Rcs: Perricone, ad oggi no elementi necessita’ svalutare attivita’ spagnole

17 Dec 2010 18:21 CEST Rcs: Perricone, ad oggi no elementi necessita’ svalutare attivita’ spagnole
Dowjones

MILANO (MF-DJ)–“Ovviamente Rcs deve sottostare alle regole internazionali anche con riguardo alle attività  di impairment test. Già  a partire dall’esercizio 2009 abbiamo elaborato l’impairment test, che  è previsto sia fatto una volta l’anno. Noi lo abbiamo fatto a giugno e lo abbiamo comunicato. Ad oggi non ci sono elementi o motivazioni tali da poter prevedere la necessità  di una svalutazione”.
Lo ha affermato l’a.d. di Rcs, Antonello Perricone, rispondendo a una domanda di un giornalista sulla possibilità  che sia necessaria una svalutazione delle attività  spagnole.
In conferenza stampa il manager ha detto che “l’andamento della Spagna  è positivo sul fronte della pubblicità , mentre tutto il mercato in Spagna sta soffrendo molto sul fronte delle diffusioni”. In generale, ha aggiunto l’a.d., “non esistono preoccupazioni particolari sul mercato spagnolo”. pl/alb

 
 
(END) Dow Jones Newswires

December 17, 2010 12:21 ET (17:21 GMT)

Copyright (c) 2010 MF-Dow Jones News Srl.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi