WIKILEAKS: ASSANGE, DA USA NUOVO “MACCARTISMO FINANZIARIO”

Condividi

WIKILEAKS: ASSANGE, DA USA NUOVO “MACCARTISMO FINANZIARIO”
(AGI/AFP) – Beccles (Gran Bretagna), 18 dic. – Julian Assange ha denunciato un “nuovo tipo di maccartismo finanziario” negli Stati Uniti dopo che la Bank of America ha bloccato tutte le transazioni verso Wikileaks. Per il 39enne australiano, ciò non mette a rischio soltanto la “sopravvivenza” del sito, ma “priva me personalmente dei fondi di cui i miei avvocati hanno bisogno per proteggermi dall’estradizione negli Stati Uniti o in Svezia”, ha sottolineato Assange. (AGI) Rm2