INTERNET: WIND INAUGURA ‘LIBERO TV’, WEB TV CON SONY MUSIC

INTERNET: WIND INAUGURA ‘LIBERO TV’, WEB TV CON SONY MUSIC
ROMA
(ANSA) – ROMA, 20 DIC – Una web tv con contenuti esclusivi di musica, viaggi, motori, moda, arte e video promozionali sempre a portata di click nella propria casella di posta elettronica: è ‘Libero Tv’, la web tv inaugurata oggi su Libero Mail dal portale del gruppo Wind in collaborazione con Sony Music. “Il nuovo canale televisivo online è molto importante per il rapporto di Libero.it con utenti e inserzionisti – spiega all’ANSA Gabriele Mirra, portal marketing e partnership director di Wind -, in primis per la collaborazione con Sony Music sui contenuti video musicali e poi per la specificità  di Libero Tv, che viene erogata all’interno della posta elettronica, un concetto unico per l’Italia e per il mercato internazionale”. A partire da oggi gli utenti di Libero Mail troveranno nella casella di posta elettronica – che per l’occasione si presenta con una nuova interfaccia – uno spazio con contenuti video sia editoriali, sia pubblicitari da 7, 10 e 30 secondi. Grazie a Sony Music saranno in particolare proposti videoclip di artisti italiani e internazionali, compresi video esclusivi per il lancio di Libero TV. La nuova web tv, sottolinea Mirra, può contare “sui numeri di Libero Mail, che vanta una media giornaliera di 3 milioni di visitatori unici, che generano 5 milioni di sessioni al giorno con uno stay time medio per sessione pari a 10 minuti. Il nuovo canale televisivo di Libero tra le 9 e le 19 può contare su una audience media oraria di circa 500 mila utenti unici, che lo collocano tra i primi canali televisivi disponibili oggi a livello nazionale su satellite e digitale terreste”. Tante altre sono le novità  attese per il prossimo anno e non solo per Libero Tv, già  scelta da inserzionisti come Sky, Banca Monte dei Paschi di Siena e Infostrada. Il gruppo punta a “diventare sempre più aggregatore” di contenuti e servizi e “nei prossimi giorni – afferma Mirra – annunceremo nuove partnership con operatori del mercato internet italiano e non solo”. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)