Espresso: Carabini diventa vice direttore e Ramenghi va a dirigere La Gazzetta di Modena

L’editorialista del Sole 24 Ore Orazio Carabini passa come vice direttore all’Espresso, mentre Antonio Ramenghi lascia la vice direzione del settimanale per assumere la responsabilità  della Gazzetta di Modena.
Riminese, 56 anni, Carabini ha iniziato a Mondo Economico e ha lavorato al Mondo, al Sole 24 Ore, ancora al Mondo per poi diventare capo dell’ufficio stampa della Consob e, quindi, responsabile ufficio studi e comunicazione di Bnl. Era tornato al Sole nel 1999.
Ramenghi, 64 anni, di Castel Guelfo (Bo), ha esordito a Autosprint e successivamente ha lavorato al Foglio di Bologna e Modena, al   Mondo anche come vice direttore, al Sole 24 Ore. Poi, per 15 anni è stato a Repubblica: capo dell’economia e delle redazioni di Bologna e di Milano. Dal 2000 era vice direttore dell’Espresso.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Marco Bardazzi lascia Eni. La comunicazione da novembre passa a Erika Mandraffino

Marco Bardazzi lascia Eni. La comunicazione da novembre passa a Erika Mandraffino

Giovanni Ciarlariello via da Sky Italia. Lascia l’incarico di chief media, digital and data officer

Giovanni Ciarlariello via da Sky Italia. Lascia l’incarico di chief media, digital and data officer

Riccardo Pugnalin lascia Sky Italia. In arrivo la riorganizzazione dell’area Communication and Public Affairs

Riccardo Pugnalin lascia Sky Italia. In arrivo la riorganizzazione dell’area Communication and Public Affairs