UPDATE: operatori telefonici Francia aumentano tariffe

29 Dec 2010 13:13 CEST UPDATE: operatori telefonici Francia aumentano tariffe
PARIGI (MF-DJ)–Sfr, controllata di Vivendi, alzerà  i prezzi delle offerte di banda larga e della gran parte dei servizi mobili dal 1* febbraio prossimo per far fronte a un aumento dell’imposizione fiscale. La società  incrementerà  di 2 euro le tariffe dei servizi a banda larga normali e di 1 euro quelle dei servizi a banda larga più economici. Gli aumenti di prezzo per i servizi mobili dipenderanno dal tipo di abbonamento e oscilleranno tra 0,93 euro e 9,5 euro.
Numericable, affiliata delle società  di private-equity Carlyle Group e Cinven Group, nonché del veicolo d’investimento Altice, incrementerà  le proprie tariffe del 3% da agosto 2011, mentre Bouygues Telecom ha deciso di far gravare l’aumento fiscale sui clienti senza fornire ulteriori dettagli.
I vari annunci seguono la decisione del governo francese di aumentare l’Iva al 19,6% dal 5,5% sui pacchetti combinati di internet, TV e telefonia.
France Telecom ha dichiarato all’inizio del mese che alzerà  le sue tariffe di 1/3 euro a partire da febbraio 2011.
I clienti potranno modificare i loro contratti e scegliere altri operatori nei 4 mesi successivi al cambiamento tariffario. red/est/son

 
 
(END) Dow Jones Newswires

December 29, 2010 07:13 ET (12:13 GMT)

Copyright (c) 2010 MF-Dow Jones News Srl.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi