SWISSCOM: RETE FIBRA OTTICA CANTON FRIBURGO, COMCO ESAMINA ACCORDO

SWISSCOM: RETE FIBRA OTTICA CANTON FRIBURGO, COMCO ESAMINA ACCORDO
BERNA (SVIZZERA) (ITALPRESS) – Swisscom ha deciso di creare una co-impresa con il Canton Friburgo e il produttore e distributore di energia elettrica della Svizzera romanda Groupe E. “L’obiettivo  è quello di assicurare in modo rapido e a costi minimi il collegamento alla rete in fibra ottica di tutto il Canton Friburgo – spiega il gruppo in una nota -; Swisscom si assumerà  il 60% degli investimenti necessari, mentre il restante 40% sarà  ripartito sugli altri partner”. Nell’autunno 2010 il contratto  è stato sottoposto alla Commissione della concorrenza (Comco) che ora intende approfondire le sue verifiche. La Comco dovrebbe comunicare la sua decisione entro maggio 2011. “È prevista la posa di quattro fibre ottiche, una per ogni unità  di utilizzo (appartamento, casa o locali commerciali), il che garantisce una vera competitività  e un accesso non discriminatorio alla rete in fibra ottica da parte di altri operatori – prosegue la nota -. L’offerta corrisponde in tutto e per tutto ai risultati ottenuti dall’Ufcom e dalla ComCom in occasione di una tavola rotonda”.
(ITALPRESS).
sat/com 04-Gen-11 10:25

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci