TV: 2010, RAIDUE TERZA RETE NAZIONALE

Condividi

TV: 2010, RAIDUE TERZA RETE NAZIONALE
ROMA (ITALPRESS) – Con 45 settimane vinte nel corso del 2010 Rai2 si conferma terza rete nazionale, come si legge in una nota. I risultati ottenuti nell’anno appena trascorso sono in linea con quelli del 2009, sia in prime time (9,90% di share), fascia in cui la rete  è il terzo canale più visto, sia nell’intera giornata (9,10%), con un vantaggio sul diretto competitor dell’1,10% in prima serata e un pareggio nelle 24 ore. “Siamo felici dei risultati ottenuti fino ad ora”, afferma il direttore di Rai2, Massimo Liofredi, “Il vasto ed eterogeneo pubblico di Rai2 ha compreso lo sforzo di rinnovamento del palinsesto, che comprende anche programmi di altre strutture. Quella che abbiamo intrapreso  è una “rivoluzione” morbida, che ai capisaldi del palinsesto affianca elementi nuovi senza disorientare i telespettatori”. La rete ha riscoperto la grande musica in prima serata: dopo la positiva esperienza di “Due”, sono arrivati programmi originali di genere documentaristico, come “Emozioni”, che hanno riscosso enormi consensi. Punto di forza della rete, accanto all’informazione, restano le serie statunitensi: titoli come “N.C.I.S.”, “N.C.I.S. – Los Angeles”, “Castle” e “Criminal Mind” superano ampiamente i 3 milioni di telespettatori. “Anche su questo fronte”, prosegue Liofredi, “il palinsesto sarà  caratterizzato da alcune novità , che non mancheranno di suscitare l’attenzione degli appassionati di series. Cito, a titolo di esempio, Hawaii Five-O, remake in chiave moderna del noto serial degli anni ’60”.
(ITALPRESS) – (SEGUE).
mgg/com 04-Gen-11 13:26
TV: 2010, RAIDUE TERZA RETE NAZIONALE-2-
Sul fronte dell’intrattenimento non sono mancate novità  e sperimentazioni come “I Love Italy” e “Solo per amore”. Rai2 si dimostra dunque un fenomeno di tv familiare e popolare “sicuramente contemporanea e attenta ai gusti di un pubblico sempre più esigente e attento”.
(ITALPRESS).
mgg/com 04-Gen-11 13:26