MILLEPROROGHE: ROMANI, ESTENDERE DIVIETO INCROCI STAMPA-TV

POL:MILLEPROROGHE
2011-01-04 15:42
MILLEPROROGHE: ROMANI, ESTENDERE DIVIETO INCROCI STAMPA-TV
PREMIER E TESORO POSSONO DI CONCERTO PROLUNGARLO
ROMA
(ANSA) – ROMA, 4 GEN – La proroga al 31 marzo 2011 del divieto di intrecci tra stampa e tv “prevede che il presidente del Consiglio, di concerto con il ministro dell’Economia, possa prolungarlo”. Lo ha dichiarato il ministro dello Sviluppo economico, Paolo Romani, dicendosi favorevole a estendere la proroga “almeno fino alla fine dell’anno”. “Confermo – ha detto Romani – che il testo del Milleproroghe contiene moltissime proroghe a tre mesi: si è adottato questo meccanismo uniforme. Ma ribadisco che, dal mio punto di vista, questa norma deve essere estesa almeno fino alla fine dell’anno”. Alla domanda se la modifica possa avvenire nel passaggio parlamentare, il ministro ha risposto: “Non lo so, ma certamente – ha concluso – la proroga al 31 marzo prevede che il presidente del Consiglio possa prolungarlo di concerto con l’Economia”.(ANSA).
FP/ S0A QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi