GIORNALISTI: LE SFIDE DEL CAMBIAMENTO AL CENTRO DEL CONGRESSO FNSI

GIORNALISTI: LE SFIDE DEL CAMBIAMENTO AL CENTRO DEL CONGRESSO FNSI
(AGI) – Roma, 4 gen. – Il Giornalismo e le sfide del cambiamento: lavoro, qualità  e diritti per la libertà  e la democrazia dell’informazione. Saranno le parole al centro del XXVI Congresso nazionale della Fnsi, che si svolgerà  da martedì 11 a venerdì 14 gennaio a Bergamo nel centro Giovanni XXIII e sarà  presentato in conferenza stampa domani alle 11 nella sede della Fnsi a Roma, in corso Vittorio Emanuele II. Il tradizionale appuntamento del mondo dell’informazione e dell’organizzazione unitaria dei giornalisti italiani “riveste in questa occasione una particolare rilevanza”, si legge in una nota della Fnsi, “anche perché cade proprio nel centesimo anniversario della firma del primo contratto nazionale di lavoro nel nostro Paese, che fu proprio quello sottoscritto dai giornalisti e dagli editori di giornali”. All’Assise dei giornalisti italiani parteciperanno esponenti delle istituzioni, del mondo editoriale, della cultura e della società  civile. La conferenza di domani a Roma illustrerà  le problematiche su cui si svilupperà  il Congresso ed esporrà  in dettaglio il programma dei quattro giorni dei lavori di Bergamo. (AGI) Com/Gav/mld

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo