ALGERIA: LA PROTESTA INVADE IL WEB

Condividi

ALGERIA: LA PROTESTA INVADE IL WEB
ALGERI
(ANSA) – ALGERI, 9 GEN – Dalla strada al web: le proteste esplose quattro giorni fa in Algeria hanno invaso anche internet e centinaia di video degli scontri sono stati caricati su YouTube, mentre su Facebook e Twitter sono spuntati come funghi gruppi di sostegno ai manifestanti. Circa 12.000 persone hanno aderito al gruppo “degli inviati speciali algerini”, in cui giovani aggiornano di ora in ora la loro “bacheca” su Facebook con notizie sulle proteste, allo slogan “rivendichiamo il diritto a manifestare”. Oltre 2.000 video delle scontri nei quartieri popolari di Algeri, come Bab El Oued e Belcourt, ma anche in altre città  del Paese, sono visibili su YouTube e su altri siti. Numerosi anche i blog di giovani e giovanissimi che si scambiano, anche via cellulare, foto e commenti sui protagonisti della protesta. (ANSA).