TV: DAHLIA;BERRETTA (PD)CRISI DOVUTA A PREDOMINANZA MEDIASET

Condividi

TV: DAHLIA;BERRETTA (PD)CRISI DOVUTA A PREDOMINANZA MEDIASET
PARLAMENTARE PD, INTERVENGA ROMANI PER SALVARE 150 POSTI LAVORO
CATANIA
(ANSA) – CATANIA, 11 GEN – “Non vorremmo che anche il settore del digitale terrestre fosse contraddistinto da posizioni dominanti, se non veri e propri monopoli, da parte di società , guarda caso sempre le stesse, che impediscono la libera concorrenza, anche in mercati nati proprio per moltiplicare l’offerta dei contenuti televisivi”. Lo afferma il parlamentare del Pd Giuseppe Berretta commentando la notizia che Dahlia Tv sarà  messa in liquidazione, come deciso ieri dai suoi soci riuniti in assemblea. “A farne le spese sarebbero tutti i cittadini e, ancora di più i dipendenti e i lavoratori di aziende nuove come Dahlia Tv”, aggiunge l’esponente del Pd annunciando un’interrogazione parlamentare sulla vicenda. “A rischio – sottolinea Berretta – ci sono 150 posti di lavoro, mentre ai giornalisti e ai dipendenti della Filmmaster Television, fornitrice di tutti i servizi tecnici e redazionali di Dahlia Tv Sport, non è più stato rinnovato il contratto a tempo determinato, scaduto il 31 dicembre scorso, a causa dell’inspiegabile perdita di tre squadre importantissime per il bouquet di Dahlia come Palermo, Bologna e Fiorentina”. “Spiace ma è necessario constatare – osserva il parlamentare del Pd – come questa crisi aziendale sia dovuta in gran parte alla posizione dominante di Mediaset Premium nel settore del digitale terrestre. Il ministro per lo Sviluppo economico, Paolo Romani, se ha davvero a cuore il destino dei 150 lavoratori si occupi di scongiurare il fallimento dell’azienda. E si preoccupi – conclude Berretta – di garantire il naturale e corretto svolgimento del libero mercato nel settore del digitale terrestre”. (ANSA).