FNSI: CONFALONIERI, GIORNALISTI DIVENTINO MULTIMEDIALI E DIGITALI

FNSI: CONFALONIERI, GIORNALISTI DIVENTINO MULTIMEDIALI E DIGITALI

(ASCA) – Bergamo, 11 gen – ”I nostri giornalisti devono diventare multimediali e digitali”. Per il presidente di Mediaset, Fedele Confalonieri e’ questa la sfida che hanno di fronte i professionisti dell’informazione. Un discorso che ”vale non solo per i giornalisti della tv, ma anche per quelli della carta stampata”. Tutto cio’ secondo Confalonieri che e’ intervenuto all’apertura del 26* congresso dell’Fnsi che prende il via oggi a Bergamo, rappresenta una mossa obbligata per un settore come quello dell’editoria alle prese con profondi mutamenti: ”Con la trasformazione tecnologica dovuta a internet e al digitale abbiamo preso atto che dovevamo ampliare l’offerta”. Per farlo pero’, occorre chiedere ai giornalisti ”flessibilita’ e capacita’ di trasformarsi”. Ed e’ per questo che in Mediaset ”ci si e’ convertiti”, dato che ”siamo riusciti a fare accordi molto importanti con i nostri rappresentanti sindacali che hanno capito il momento storico”. Da Confalonieri un appello rivolto agli addetti ai lavori: ”Bisogna guardare anche indietro e lanciare un monito a chi fa il celodurista sia da una parte che dall’altra”.

fcz/cam/alf

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)