Rai/ Giovedì Cda a Odg contratto di servizio

Condividi

Rai/ Giovedì Cda a Odg contratto di servizio
Sollecitata firma, tavolo con governo su anti-evasione canone

Roma, 11 gen. (TMNews) – Il contratto di servizio della Rai torna sul tavolo del cda, convocato per giovedì alle 10. Il consiglio, a quanto si apprende, tornerà  sul testo – la cui approvazione era stata rinviata lo scorso 29 settembre per problemi di copertura degli oneri derivanti dagli obblighi di servizio pubblico – alla luce delle sollecitazioni per la sua firma arrivate dal governo, dall’Agcom e dalla commissione di Vigilanza.

Con tre lettere inviate nei giorni scorsi all’azienda dal ministro delle Comunicazioni, Paolo Romani, dal presidente dell’Agcom Corrado Calabrò e da quello della Vigilanza Sergio Zavoli – sempre a quanto si apprende – si sollecita infatti l’azienda alla firma del contratto, sul quale la Vigilanza aveva espresso il suo parere obbligatorio ma non vincolante prima dell’estate. E questo, pur prendendo atto delle motivazioni per le quali il Cda, a fine settembre, aveva rinviato la firma.
Motivazioni ribadite dal presidente Paolo Garimberti davanti la Vigilanza lo scorso 23 novembre: “Il nuovo contratto è più oneroso del precedente e per il suo rinnovo è auspicabile un intervento che sia in grado di garantire alla Rai risorse per rispettare gli obblighi di servizio pubblico”.

Il nodo è quello della copertura degli obblighi di servizio pubblico. Difficile, per la Rai, soprattutto per i mancati introiti legati all’evasione del canone, che ha sfiorato il 30 per cento. Tema oggetto di un incontro tra azienda e governo nei mesi scorsi e sul quale, a quanto si apprende, il ministero per le Comunicazioni e quello dell’Economia hanno deciso l’apertura di un tavolo con l’azienda, per discutere delle possibili norme anti-evasione. Le delegazioni dei due ministeri sono state costituite e quella per la Rai sarà  guidata dal vicedirettore Giancarlo Leone. Un primo incontro è previsto per l’inizio della prossima settimana.

All’ordine del giorno del Cda di domani anche il piano biennale per la fiction e l’internalizzazione di Rai Corporation prevista nel piano industriale insieme a quelle di Rai Trade e Rai Net, già  approvate dal Cda.

Mdr/Sar

111759 gen 11