GIORNALISTI A GIUDIZIO PER DIFFAMAZIONE EX PG POTENZA

GIORNALISTI A GIUDIZIO PER DIFFAMAZIONE EX PG POTENZA
POTENZA
(ANSA) – POTENZA, 12 GEN – Il gip di Cosenza ha deciso oggi il rinvio a giudizio del direttore de “Il Quotidiano della Basilicata”, Paride Leporace, e del giornalista Fabio Amendolara (che ora lavora in un altro giornale), con l’accusa di diffamazione aggravata ai danni dell’allora Procuratore generale di Potenza, Vincenzo Tufano, per un articolo pubblicato il 31 gennaio 2008. Il processo comincerà  il prossimo 30 maggio davanti al Tribunale di Cosenza. L’articolo era intitolato “Inaugurazione dell’anno giudiziario vista da Travaglio. Ancora Tufano, incredibile”. Secondo quanto si è appreso, il gip ha ritenuto che l’articolo abbia “offeso la reputazione di Tufano mediante l’attribuzione di fatti determinati e non veri come, per esempio, l’avere perseguitato per anni magistrati perbene mentre non si era mai accorto di giudici del suo Distretto che insabbiavano le inchieste anche su omicidi”. Tufano – che è stato Procuratore generale presso la Corte d’Appello di Potenza dal 2001 al 2010 – si è costituito parte civile ed è difeso dall’avvocato Gaetano Basile. Interpellato dall’Ansa, Leporace ha detto di aver “esercitato il diritto di cronaca. Mi sono limitato – ha aggiunto il direttore de ‘Il Quotidiano della Basilicata’ – a riprendere il giudizio espresso da Marco Travaglio sul suo blog in merito all’inaugurazione dell’anno giudiziario a Potenza. Nessun giudizio è stato espresso sull’operato dell’allora Pg né volevo offenderlo in qualsiasi modo. Sono fiducioso – ha concluso Leporace – nell’operato della magistratura”. Amendolara ha commentato la notizia del rinvio a giudizio spiegando di “non aver mai firmato quell’articolo. Ho totale fiducia nei magistrati”. (ANSA).
RES/ S0B QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi