RUSSIA: ‘SPARA A MEDVEDEV’, SOSPESA PUBBLICITA’ TELEFONIA

Condividi

RUSSIA: ‘SPARA A MEDVEDEV’, SOSPESA PUBBLICITA’ TELEFONIA
VIDEOGAME CON MIRINO SU PESIDENTE; COMPAGNIA,SOMIGLIANZA CASUALE
MOSCA
(ANSA) – MOSCA, 14 GEN – Una compagnia telefonica di Vladivostok, nell’estremo oriente russo, ha dovuto sospendere la pubblicità  su internet delle sue nuove tariffe che simula un videogame in cui si può sparare al presidente Dmitri Medvedev affacciato dal palazzo del Cremlino. La società  in questione, Alliance Telecom, ha negato che la pubblicità  fosse stata concepita in quel modo e che la somiglianza tra l’uomo raffigurato nel banner e Medvedev è puramente casuale. Nei due riquadri che compongono la striscia pubblicitaria sono raffigurati prima un palazzo che ha l’inequivocabile aspetto del Cremlino, poi un uomo in giacca e cravatta, occhi azzurri e capelli castani, che è una copia esatta del presidente russo. Nel terzo riquadro sull’uomo compare il simbolo del mirino e cliccando sul mouse lo si può colpire. Da ieri sera, però, questa funzione è stata sospesa. La polizia di Vladivostok sta indagando se la pubblicità  può essere considerata “espressione di tesi estremiste”. La società  di telefonia ha ribadito che la somiglianza è casuale e che “i creativi che hanno inventato il banner sono molto giovani”. (ANSA).