EDITORIA: E POLIS; ASSOSTAMPA SARDA,118 GIORNALISTI A SPASSO

Condividi

EDITORIA: E POLIS; ASSOSTAMPA SARDA,118 GIORNALISTI A SPASSO
(V. ‘EDITORIA: TRIBUNALE CAGLIARI…’ DELLE 12.25 CIRCA)
CAGLIARI
(ANSA) – CAGLIARI, 14 GEN – Con il fallimento decretato oggi dal Tribunale di Cagliari per la società  editrice E Polis, “cala il sipario su un’esperienza editoriale che ha fatto molto discutere e ha creato, nella sua gestione, molti problemi al sindacato dei giornalisti”. Lo sottolinea il presidente dell’Associazione della Stampa sarda, Francesco Birocchi, secondo il quale “la vicenda non può non essere occasione di riflessione sulla nascita di imprese editoriali prive di qualunque garanzia sul pagamento degli stipendi ai dipendenti e dei contributi previdenziali”. E Polis, denuncia Birocchi, “lascia in eredità  118 giornalisti senza lavoro e ora in cassa integrazione e debiti per milioni di euro con gli istituti di previdenza dei giornalisti. Il fallimento – ricorda il presidente dell’Assostampa – è stato dichiarato su richiesta di alcuni familiari di Nicola Grauso, fondatore del giornale che poi ha ceduto quando era già  carico di debiti”. Il sindacato dei giornalisti sardi assicura ai colleghi del giornale “tutta l’assistenza necessaria per rivendicare i diritti collettivi e individuali” e si dice fiducioso nell’operato della magistratura. “Resta l’amarezza – conclude Birocchi – per la chiusura di un’iniziativa editoriale che aveva comunque contribuito ad arricchire il pluralismo dell’informazione in molte regioni italiane”. (ANSA).