Arriva ‘Se è vero che ci sei’, il primo film web 2.0

Condividi

Arriva ‘Se è vero che ci sei’, il primo film web 2.0
Nel progetto il pubblico sarà  parte attiva della realizzazione

Roma, 14 gen. (TMNews) – Verrà  presentato a Roma mercoledì, presso il Teatro Golden, il progetto ‘Facciamo Cinema’ che porterà  alla realizzazione del primo film 2.0. Infatti, nel lungometraggio, il pubblico non sarà  un semplice spettatore, ma diventerà  una sorta di coproduttore, partecipando alle scelte per la realizzazione del film attraverso i social network e il web. E proprio Facebook sarà  il tema del soggetto, dal titolo provvisorio ‘Se è vero che ci sei’: Mario, il protagonista, è un ragazzo di 18 anni che dopo la maturità  parte per un viaggio insieme agli amici virtuali. Il film sarà  una coproduzione Fp Production e Creatividea, regia e soggetto sono di Andrea Maia, la sceneggiatura sarà  curata da Andrea Maia e Marzia Coltellacci.

Una Web Tv collegata al progetto seguirà  il film in tutte le sue fasi, dal casting per gli attori alle selezioni di un gruppo musicale che inserirà  una canzone all’interno della colonna musicale del film, dalla lavorazione alla promozione, sino alla proiezione nelle sale. All’interno del’incontro verranno resi noti anche i nome dei conduttori della Web Tv, selezionati in casting cui hanno partecipato oltre 250 giovani compresi tra 18 e i 25 anni e che vinceranno una borsa di studio che coprirà  le spese di vitto e alloggio e nove mesi di formazione presso la Goldenstar Academy a Roma contestuali alla conduzione della web tv. L ´attrice e seconda Classificata dell ´edizione 2009 di Miss Italia Mirella Sessa farà  parte del cast artistico del film. Un progetto itinerante ed interattivo per un film che sarà  realizzato in cinque regioni italiane (Puglia – Sicilia – Molise – Liguria – Lazio – Campania) e che gode del patrocinio del Ministero dei Beni Culturali, Ministero della Gioventù, Ministero del Turismo, Ministero delle Pari Opportunità  e supportato dalle varie Film Commission Italiane, da Cinecittà  Studios, da Panalight spa, dal Concorso di Bellezza Miss Italia, dal Teatro Golden – Goldenstar Academy di Roma.

Oltre alla web tv e al sito internet, sono già  online pagine relative al progetto cinematografico sui social network Facebook, Twitter, My Space, Flickr e Youtube.