RUBY: FEDE, SE DIMOSTRATO FAVOREGGIAMENTO MI DIMETTO

POL:== RUBY
2011-01-15 08:23
== RUBY: FEDE, SE DIMOSTRATO FAVOREGGIAMENTO MI DIMETTO
RUBY VISTA AD ARCORE E IN RISTORANTE A MILANO, RISPETTO GIUDICI
ROMA
(ANSA) – ROMA, 15 GEN – Nessuna ragazza “può dire: ‘Fede e’ stato eccessivamente galante con mé. Né ho mai dato ad alcuna l’imput per fare la ‘furbetta’. Se qualcuno lo può dimostrare mi dimetto immediatamente da direttore del Tg 4”. A parlare è Emilio Fede, raggiunto da un avviso di garanzia nell’ambito dell’indagine avviata dalla Procura di Milano, in un’intervista al Corriere della Sera. Il giornalista è stato intervistato anche dal Giornale e da La Stampa in merito alle accuse di induzione e favoreggiamento della prostituzine. “Avrei preferito un mandato di comparizione piuttosto che un avviso di garanzia – afferma al Giornale – . Proprio per chiarire immediatamente ai giudici la mia completa estraneità  ai fatti”. Il direttore del Tg4 ammette di aver visto Ruby una volta ad una cena nella residenza del premier Berlusconi, ad Arcore e una seconda volta “in un ristorante milanese – aggiunge sempre sul Giornale – lei era ad un altro tavolo, con altre persone e non ci siamo neppure salutati”. “Rispetto i diritti dei giudici – prosegue su La Stampa – ma sono anni che mi batto contro droga e prostituzione. Dimostrerò la mia totale estranietà “.(ANSA).
Y63/ S0B QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo