PRYSMIAN: COMMESSA DA 223 MLN PER BANDA LARGA AUSTRALIA

Condividi

PRYSMIAN: COMMESSA DA 223 MLN PER BANDA LARGA AUSTRALIA
MILANO
(ANSA) – MILANO, 17 GEN – Prysmian si è aggiudicata una commessa quinquennale per la realizzazione e la gestione della nuova rete a banda larga australiana per un valore complessivo di 223 milioni di euro. Lo si apprende da una nota, secondo la quale l’accordo siglato tra Nbn (National Broadband Network, una società  creata dal governo australiano) e la controllata Prysmian Australia prevede un primo ordine di acquisto pari a 112 milioni. (ANSA).

PRYSMIAN: COMMESSA DA 223 MLN PER BANDA LARGA AUSTRALIA (2)
MILANO
(ANSA) – MILANO, 17 GEN – Con questo accordo Prysmian, che ha in corso fino al 3 febbraio l’offerta pubblica di acquisto e scambio (Opas) sull’olandese Draka, diventa uno dei principali fornitori di cavi in fibra ottica per lo sviluppo della nuova rete nazionale a banda larga che collegherà  il 93% degli edifici residenziali e commerciali australiani. Prysmian è attiva nel settore dei cavi per le telecomunicazioni con 18 impianti produttivi e centri di ricerca in quattro continenti. Il centro mondiale principale per la produzione di fibre ottiche è basato a Battipaglia, in Campania, dove vengono prodotti circa 10 milioni di chilometri di fibra ottica all’anno (circa il 5% del totale della produzione mondiale del settore). Nell’ambito del progetto NBN Prysmian investirà  circa 10 milioni di euro per lo sviluppo dello stabilimento australiano di Dee Why, dove vengono prodotti i cavi per le telecomunicazioni. (ANSA).
NI/