RUBY: LA7; GIULIETTI, STOP D’ADDARIO FRUTTO VIDEOMESSAGGIO?

RUBY: LA7; GIULIETTI, STOP D’ADDARIO FRUTTO VIDEOMESSAGGIO?
(V. ‘RUBY: GAD LERNER, DA LA7 STOP…’ DELLE 13.25)
ROMA
(ANSA) – ROMA, 17 GEN – “Gad Lerner, uno dei giornalisti più seri e rigorosi del panorama italiano ci ha fatto sapere nel suo blog che il vicepresidente esecutivo di Telecom Italia Media, Giovanni Stella, gli avrebbe impedito di far intervenire Patrizia D’Addario alla puntata dell’Infedele di stasera. Evidentemente il germe della censura e delle liste di proscrizione sta producendo effetti nefasti anche fuori dalla Rai”. Lo sostiene una nota il portavoce di Articolo21 Giuseppe Giulietti che rileva: “Per quale ragione la D’Addario, che non ci sta affatto simpatica ma che ci risulta incensurata, non sarebbe gradita mentre invece nei medesimi studi lo sono ad esempio politici condannati in secondo grado per associazione mafiosa? Le liste di gradimento e sgradimento – sottolinea Giulietti – sono molti simili a quelle di Palazzo Chigi. Probabilmente – conclude – questo è uno dei primi frutti del videomessaggio del premier trasmesso ieri a reti semiunificate”. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi