EDITORIA: ISRAELE, PIU’ FORTE TABLOID GRATUITO PRO-NETANYAHU

Condividi

EDITORIA: ISRAELE, PIU’ FORTE TABLOID GRATUITO PRO-NETANYAHU
TEL AVIV
(ANSA) – TEL AVIV, 18 GEN – Il tabloid gratuito pro-governativo Israel ha-Yom continua a rafforzarsi e – durante la settimana – allarga il proprio margine di vantaggio rispetto al principale rivale, Yediot Ahronot. Nell’edizione del fine settimana Yediot Ahronot mantiene ancora un sensibile margine di vantaggio, che Israel ha-Yom sta tuttavia erodendo. Lo ha rilevato una ricerca sulla “esposizione” del pubblico ai mezzi di comunicazione israeliani, curata dall’Istituto Tgi. Nel secondo semestre del 2010 Israel ha-Yom si è aggiudicato il primo posto con una “esposizione” al pubblico del 37,4 per cento. Seguono Yediot Ahronot (34,9), Maariv (13,9) e Haaretz (6,8). Fra di loro, Israel ha-Yom è l’unico a essere diffuso gratuitamente anche se di recente Yediot Ahronot ha avviato la distribuzione di una propria edizione ridotta e gratuita nei mezzi di trasporto di massa. Nel fine settimana, nel secondo semestre 2010, Yediot Ahronot ha mantenuto il primo posto con un 43,1 per cento di “esposizione” al pubblico, seguito da Israel ha-Yom (30,3), Maariv (15,9) e Haaretz (8,0). La esposizione del pubblico ai diversi giornali viene calcolata mediante continui sondaggi di campioni rappresentativi della popolazione israeliana. Israel ha-Yom è stato lanciato nel luglio 2007 dall’uomo di affari statunitense Sheldon Adelson nell’intento di fornire al lettore israeliano “un’informazione più patriottica”. Il suo clamoroso sorpasso di Yediot Ahronot è avvenuto nella prima metà  del 2010 e anche nei mesi successivi, secondo Tgi, Israel ha-Yom ha continuato ad avanzare. (ANSA).