ISTAT: GIOVANNINI, 9 OTTOBRE ARRIVA CENSIMENTO. QUEST’ANNO CORRE SU WEB

ISTAT: GIOVANNINI, 9 OTTOBRE ARRIVA CENSIMENTO. QUEST’ANNO CORRE SU WEB

(ASCA) – Roma, 18 gen – Nelle case degli italiani quest’anno arrivera’ il censimento generale della popolazione dell’Istat che avra’ come data di riferimento per il via il 9 ottobre prossimo. Lo ha annunciato oggi il presidente Enrico Giovannini illustrando le novita’ dell’istituto nazionale di statistica per il 2011. La rilevazione sara’ preceduta da un’altra indagine che avra’ inizio nei primi mesi dell’anno. ”Partira’ – ha spiegato – un’indagine sull’immagine e la reputazione dell’Istat sui cittadini e operatori privilegiati perche’ a ottobre ci sara’ il censimento generale e riuscire a entrare in tutte le case degli italiani sara’ un’operazione complessa”. Un’operazione che quest’anno contera’ sull’ausilio delle nuove tecnologie. ”I questionari – ha aggiunto – arriveranno a casa di tutti gli italiani che potranno compilarlo via web sul nostro sito, ogni cittadino ricevera’ dei codici provvisori che potra’ poi cambiare con una password”. Chi invece non lo compilera’ online ”lo potra’ compilare e restituire ai centri di raccolta. Se poi tutti i sistemi utilizzati non dovessero funzionare i rilevatori andranno nelle case di chi non ha restituito il questionario compilato”. Per sponsorizzare l’uso di internet, nei prossimi mesi partira’ una campagna di comunicazione ”per cui contiamo su due alleati: i giovani e l’uso del pc in ufficio per superare la mancanza del computer in alcune case”. Inoltre, il censimento del 2011 sara’ la preparazione per quello che si avviera’ nel 2012 sul terzo settore e il mondo dell’economia. ”Sara’ – ha detto ancora Giovannini – un censimento non delle imprese, ma per le imprese. Una fotografia della post-crisi, del terzo settore e del nuovo modo di fare impresa”.

map/sam/ss

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)