UNGHERIA: LEGGE-BAVAGLIO; ORBAN A PE, PRONTI A CAMBIAMENTI

UNGHERIA: LEGGE-BAVAGLIO; ORBAN A PE, PRONTI A CAMBIAMENTI
BARROSO: OLTRE AD ASPETTI GIURIDICI,VALUTARE QUELLI POLITICI
STRASBURGO
(ANSA) – STRASBURGO, 19 GEN – “Accettiamo di buon grado le inchieste sulla nostra legge sui media, se ci saranno delle modifiche da fare, le faremo. Per noi non è una questione di principio o di orgoglio nazionale”. Il premier ungherese Viktor Orban ha ribadito davanti alla sessione plenaria dell’Europarlamento l’impegno a modificare la controversa legge-bavaglio. Presentando il semestre ungherese di presidenza della Ue, ha anche sottolineato l’impegno dell’Ungheria nella lotta contro il comunismo (“il nostro paese è stato il primo a capire gli errori” nel 1957, ed “ha pagato il più altro tributo di vittime” dopo la seconda guerra mondiale). Nella conclusione del suo intervento ha sottolineato che “se c’é un governo che ha lottato per la democrazia è quello ungherese”. Puntuale la replica del Presidente della Commissione europea, José Manuel Barroso, che ha sottolineato “l’importanze degli aspetti politici” della legge ungherse sui media. “Il principio della libertà  di espressione è sacro per l’Unione europea. L’ho detto a Bruxelles e l’ho ripetuto durante la mia visita a Budapest – ha dichiarato Barroso in aula – In settimana scriveremo una lettera per chiedere chiarimenti su alcuni aspetti giuridici che destano preoccupazione. Il premier Orban ha dichiarato e ribadito che si impegna a fare cambiamenti. Ma a parte gli aspetti giuridici, ci sono quelli politici che vanno valutati”. (ANSA)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo