GOOGLE: SPAGNA, ATTESA SENTENZA SU CANCELLAZIONE DATI

Condividi

GOOGLE: SPAGNA, ATTESA SENTENZA SU CANCELLAZIONE DATI
MADRID
(ANSA) – MADRID, 20 GEN – C’é attesa nel mondo di internet per la sentenza che dovrà  pronunciare la Audiencia Nacional di Madrid, il principale tribunale spagnolo, nella causa in corso da questa settimana che oppone l’Authority per la protezione dati al colosso americano Google sulla cancellazione di dati privati. La presa di posizione della giustizia spagnola potrebbe costituire, scrive oggi El Pais, un “giudizio pioniere”, un precedente per future sentenze analoghe nel resto dell’Europa. L’Agenzia spagnola per la protezione dati ha ordinato alla multinazionale di cancellare alcuni dati privati di 93 cittadini spagnoli che emergono dalle ricerche del motore Google, in nome del “diritto all’oblio”. Si tratta per esempio di sentenze passate, già  eseguite da tempo, che gli interessati non vogliono vedere ricordate ogni volta che si fa una ricerca su internet a partire dal loro cognome. Google si è opposta alla decisione della Authority, affermando fra l’altro di voler difendere “l’obbiettività ” dell’informazione sulla rete. Secondo Google inoltre le informazioni di cui si chiede la cancellazione nei risultati del suo motore di ricerca sono comunque disponibili sui siti di origine in rete. L’agenzia spagnola ha quindi portato la questione davanti ai giudici di Madrid, chiedendo la condanna di Google. Opponendosi alla decisione della Authority spagnola Google, secondo El Pais, cerca di evitare “un effetto domino” in altri paesi europei, dove sono state avviate altre procedure analoghe. (ANSA).
CEF/ S0A QBXB