Wikileaks/ Assange nominato “l’australiano peggiore dell’anno”

Condividi

Wikileaks/ Assange nominato “l’australiano peggiore dell’anno”
Rivista Zoo Weekly: ha vinto lui perché ha infranto le regole

Sydney, 24 gen. (TMNews) – Il fondatore di WikiLeaks, Julian Assange, è stato eletto oggi “l’australiano peggiore dell’anno” dalla rivista Zoo Weekly, un ‘riconoscimento’ che gli è stato attribuito per avere pubblicato migliaia di documenti diplomatici confidenziali che stanno mettendo a dura prova l’intero sistema di relazioni internazionali.

In questa speciale classifica, Assange ha preceduto Dio (considerato ‘responsabile’ delle catastrofiche inondazioni che hanno messo in ginocchio il paese), la principessa Mary di Danimarca (di origine australiana) e il primo ministro Julia Gillard. “Potete prendere questa vicenda come vi pare, ma il fatto è che il fondatore di WikiLeaks ha infranto la regola, che vuole che ‘tutto ciò che è segreto, tale rimane'”, ha scritto la rivista nella sua motivazione.

(fonte afp)

Coa

240710 gen 11