PAPA: WEB NON SIA STRUMENTO PER MANIPOLARE PERSONE O FARNE STEREOTIPI

PAPA: WEB NON SIA STRUMENTO PER MANIPOLARE PERSONE O FARNE STEREOTIPI
(ASCA) – Citta’ del Vaticano, 24 gen – Il web non deve diventare ”uno strumento che riduce le persone a cateogire, che cerca di manipolarle emotivamente o che permette a chi e’ potente di monopolizzare le opinioni altrui”. A mettere in guardia contro i potenziali rischi dei social network e delle nuove forme di comunicazione online e’ papa Benedetto XVI, nel suo messaggio per la 45.a Giornata mondiale delle comunicazioni sociali, che verra’ celebrata il prossimo 5 giugno, dal titolo ”Verita’, annuncio e autenticita’ di vita nell’era digitale”. ”La verita’ che e’ Cristo – spiega papa Ratzinger -, in ultima analisi, e’ la risposta piena e autentica a quel desiderio umano di relazione, di comunione e di senso che emerge anche nella partecipazione massiccia ai vari social network. I credenti, testimoniando le loro piu’ profonde convinzioni, offrono un prezioso contributo”. ”Al contrario – aggiunge il pontefice – i credenti incoraggiano tutti a mantenere vive le eterne domande dell’uomo, che testimoniano il suo desiderio di trascendenza e la nostalgia per forme di vita autentica, degna di essere vissuta. E’ proprio questa tensione spirituale propriamente umana che sta dietro la nostra sede di verita’ e di comunione e che ci spinge a comunicare con integrita’ e onesta”’.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi