EDITORIA: GRANDE, NEL FONDO RESTANO 140 MILIONI

Condividi

EDITORIA: GRANDE, NEL FONDO RESTANO 140 MILIONI
MENO STANZIAMENTI, MA RAZIONALIZZATE PROCEDURE PER OTTENERLI
ROMA
(ANSA) – ROMA, 24 GEN – “In totale a oggi sul fondo dell’editoria ci sono 240 milioni. Parte di questa cifra deve essere però destinata alle convenzioni Rai e parte al rimborso del debito pregresso a Poste Italiane, circa 100 milioni. Quindi restano circa 140 milioni”. Lo chiarisce il capo dipartimento per l’Informazione e l’Editoria, Elisa Grande, in un’intervista a Prima Comunicazione in edicola da domani. “Per vedere se quest’anno si andrà  a una ripartizione proporzionale – spiega ancora Grande – occorrerà  verificare l’esatta platea degli aventi diritto. E con il sottosegretario all’Editoria, Paolo Bonaiuti, stiamo cercando di trovare delle soluzioni condivise sia con i tecnici del Tesoro sia con i rappresentanti delle categorie”. Elisa Grande illustra poi il nuovo regolamento che razionalizza le procedure per ottenere i fondi. “Il regolamento di riordino pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il 23 dicembre 2010 – spiega – è un primo, importante, passo verso la razionalizzazione e la semplificazione delle procedure con la consapevolezza che il ruolo della stampa è fondamentale in una società  democratica”. (ANSA).
CAS/ S0A QBXB