Dahlia Tv: Catricala’, non rafforzare posizioni gia’ forti

Condividi

 
25 Jan 2011 11:51 CEST Dahlia Tv: Catricala’, non rafforzare posizioni gia’ forti
Dowjones

ROMA (MF-DJ)–Nel caso di una redistribuzione dei diritti televisivi sul calcio attualmente in capo a Dahlia Tv “preferiremmo che non si rafforzassero posizioni gia’ abbastanza forti”.

Lo ha affermato il presidente dell’Antitrust, Antonio Catricala’, aggiungendo che “la situazione ci preoccupa. Vogliamo che i consumatori che hanno pagato un abbonamento annuale possano continuare a vedere le partite”. Catricala’ ha rivelato di aver “incontrato il presidente della Lega Serie A per illustrargli le nostre preoccupazioni sulla tutela dei consumatori. Mi sembra – ha aggiunto – che le stesse preoccupazioni le avesse anche Maurizio Beretta, che mi ha assicurato che avrebbe cercato la migliore soluzione possibile e ce l’avrebbe sottoposta”.

Catricala’ ha spiegato che restano tre possibili soluzioni, che Dahlia mantenga il servizio, che ceda i diritti ad altri operatori o “e’ possibile che la Lega, in una situazione di emergenza, faccia lei il servizio”. ren/liv    
 
(END) Dow Jones Newswires

January 25, 2011 05:51 ET (10:51 GMT)

Copyright (c) 2011 MF-Dow Jones News Srl.