USA: OBAMA; SPEGNETE TV E BASTA CELEBRARE SOLO STAR SPORT

USA: OBAMA; SPEGNETE TV E BASTA CELEBRARE SOLO STAR SPORT
PRESIDENTE A GENITORI, SUCCESSO NON E’ SOLO FAMA MA DURO LAVORO
WASHINGTON
(ANSA) – WASHINGTON, 26 GEN – Bisogna insegnare ai bambini che non devono solo imparare a memoria le equazioni, ma devono porsi domande, dare spazio alla “creatività  e all’immaginazione”. Ma soprattutto bisogna insegnargli che piuttosto che celebrare i campioni dello sport bisogna ammirare chi eccelle nella scienza, che successo nella vita non significa solo essere famosi. E’ un vero e proprio appello ai genitori quello che Barack Obama ha rivolto la notte scorsa alle famiglie americane in un passaggio del suo discorso sullo stato dell’Unione. Un invito deciso a spegnere la tv e a vigilare sulla disciplina dei figli ma anche sulla costruzione di un’etica del lavoro lontana dal successo di plastica del mondo dello sport o dello spettacolo. “Solo i genitori possono assicurarsi che la televisione sia spenta e che i compiti vengano fatti”, ha premesso il presidente. “Abbiamo bisogno di insegnare ai nostri figli che non il vincitore del Super Bowl deve essere celebrato ma chi vince nell’arte della scienza. Dobbiamo insegnargli che il successo non significa fama o pubbliche relazioni ma duro lavoro e disciplina”, ha spiegato tra gli applausi dell’assemblea. Quindi un kennediano richiamo al rischio, all’innovazione: “Quello che noi possiamo fare – quello che l’America sa fare meglio – è stimolare la creatività  e le idee della nostra gente. Noi siamo la nazione – ha ricordato Obama – che ha messo le macchine sulle strade e i computer negli uffici. La nazione di Edison e dei fratelli Wright, di Google e Facebook. In America innovazione non è solo qualcosa che cambia le nostre vite ma è come noi vogliamo costruirci la vita”.(ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi