RUBY:SANTORO;BERLUSCONI,DITTATURA, NON SI PAGHI CANONE

Condividi

RUBY:SANTORO;BERLUSCONI,DITTATURA, NON SI PAGHI CANONE
ROMA
(ANSA) – ROMA, 28 GEN – “E’ vergonoso, è incredibile che non abbiamo fatto entrare i nostri 60 ragazzi e abbiano rifiuttato un bravissimo avvocato come Francesco Paolo Sisto. Questa è una dittarura, bisognerebbe che gli italiani non pagassero più il canone perché la maggior parte ha votato Silvio Berlusconi ed è costretta a non vedersi rappresentata dal servizio pubblico”. Lo ha detto, secondo quanto riferiscono i presenti, il premier Silvio Berlusconi durante la cena di compleanno di Micaela Biancofiore alll’Hotel Majestic. “Alla fine a poterci difendere c’era solo Belpietro – ha aggiunto- e doveva andarsene acnhe lui”.(ANSA).